Finestra segreta, giardino segreto

Ancora uno scrittore, Morton Rainey, è protagonista del racconto “Finestra segreta, giardino segreto”, contenuto in Four Past Midnight (Quattro dopo mezzanotte).

Se qualcuno bussasse alla tua porta accusandoti di plagio e fosse molto, molto arrabbiato?

“Lei ha rubato la mia storia”, disse l’uomo davanti alla porta. “Lei ha rubato la mia storia e bisogna fare qualcosa. Ciò che è giusto è giusto e ciò che è dovuto è dovuto e qualcosa bisogna fare.”

 

Esiste anche la versione cinematografica, “Secret Window” , interpretata dal multiforme Johnny Depp, per la regia di David Koepp.

foto_1082024418

Annunci

One Response to Finestra segreta, giardino segreto

  1. Luigi ha detto:

    Il tema del plagio – parola che fa paura a chi scrive non solo per personale diletto – è stato spesso trattato in letteratura. C’è un romanzo che mi sento di consigliare in tal senso: Tecniche di seduzione di Andrea de Carlo. Non vi deluderà, in virtù anche della lingua adoperata dall’autore.

    Ciao, L.

    P.S.: molto belli e interessanti i tuoi post, Gabry. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: