THE DARK HALF

Non è casuale, e agli estimatori di Stephen King non sarà sfuggito, che il titolo del post precedente sia anche il titolo di un suo libro del 1989.
Forse non è tra i migliori, ma lo trovo interessante come tutti i suoi libri in cui il protagonista è uno scrittore e in cui si parla di scrittura (vedi “Mucchio d’ossa” e il più recente “La storia di Lisey”).

Anche “Misery non deve morire” ha come protagonista uno scrittore e si interroga su una questione di legittimità: può il creatore di un personaggio famoso e amato decidere di ucciderlo impunemente?
Se lo sarà chiesto la Rowling liberandosi del suo Harry Potter che l’ha resa la prima contribuente della Gran Bretagna?
Forse continua a domandarselo Camilleri, annunciando la fine del commissario Montalbano senza però decidersi a metterla in atto…

Ne “La metà oscura” il protagonista, Thad Beaumont, è uno scrittore che ha per anni pubblicato con lo pseudonimo di George Stark, un “tipo poco raccomandabile”. Thad decide di liquidarlo celebrandone le finte esequie, ma la metà oscura prende forma e George torna per vendicarsi…

“È tornato! Aveva esclamato Liz con un perfettamente comprensibile misto di irritazione e sconcerto, e il terrore lo aveva investito come una folata di vento gelato. Terrore insieme con un nome: Stark. Nell’attimo prima che la realtà ritrovasse il suo equilibrio sull’asse del mondo, fu sicuro che alludesse a lui. George Stark. Volavano i passeri e Stark era tornato. Era morto, morto e pubblicamente sepolto, e tanto per cominciare non era mai esistito davvero, ma tutto questo non contava più niente:reale o no, era tornato lo stesso.”

Non dimentichiamo che King fa morire il proprio comodo alter ego, Richard Bachman, di “cancro dello pseudonimo”, salvo poi resuscitarlo di recente con il ripescaggio di “BLAZE”. È un caso che “la voce” che dà ordini al povero Blaze, la voce di un morto, risponda al nome di George?
La versione cinematografica, firmata da George A. Romero e con Timothy Hutton, è del 1993.

imm2

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: