CIELO DI PASSAGGIO

Il mio è solo un cielo di passaggio…

         Un cielo di passaggio,

dove sbandano lune alla deriva

e brutti asteroidi dal futuro di cigno,

dove sfrecciano per una notte,

         solo per una notte,

nuvole impertinenti,

sporche comete assetate di luce

e astronavi armate di sguardi indiscreti…

         Un cielo di passaggio

dove anemiche dee

sgomitano per un’ora di possesso

e allegri vampiri dall’anima bruna

improvvisano affollati defileé…

         Un cielo nel quale scivolano

profumi di mandorle amare

da universi sperduti a nord della mia vita…

Il mio è solo un cielo di passaggio

attraversato dai miei soliti fantasmi in frack

e una lunga teorìa di angeli in fuga

con un prima e un dopo che non m’appartengono,

con ali bagnate di lacrime,

con lo sguardo piegato da un altro destino

         e una sola meta: “Ovunque”!

Perché il mio

         (arrendetevi!)

è solo un cielo di passaggio,

lo vedo adesso

mentre imploro, fumo tra i denti, con tutta l’anima

le mie povere stelle fisse

che mi cadano addosso,

         senza rumore…

                   per non svegliarmi!

 

EMANUELE PUGLIA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: