DONNANATURA

 

La poesia Donnanatura  ha ricevuto la Menzione della Giuria alla seconda edizione del concorso letterario “Il femminile dai mille nomi per un mondo diverso”:

 

DONNANATURA

 

Toglimi le foglie dai capelli

raccogli di baci margherite

 

guardami

(negli occhi si riflette il cielo)

 

ascolta della pelle il sorriso

bevimi

 

e poi dimentica

se puoi.

Una risposta a DONNANATURA

  1. Ludovicus scrive:

    Non credo si possa dimenticare questa donna, come del resto non è possibile dimenticarne alcuna…
    La Giuria ha fatto bene almeno menzionare questi versi, anche se forse avrebbero meritato di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: