about me

Amo l’arte. Leggo, scrivo. Mi perdo fra innumerevoli interessi. A volte gatto in cerca di tepore, a volte delfino d’acqua libera.

11 risposte a about me

  1. Alice scrive:

    Ecco il link del forum Libraria, della facoltà di Lingue di Catania. Forum in cui si può discutere di letteratura: http://www.flingue.unict.it/forum/index.php?t=thread&frm_id=24&rid=0&S=c1613559e11bb645f9a69ef8bec3414e
    Alice

  2. Fabio Olivieri scrive:

    Cara Gabriella come stai? Sono riuscito a rintracciarti per caso durante le mie circumnavigazioni internaute…;-)
    Ho visto che avevi messo on line il convegno di Catania…
    Ti lascio una mia piccola poesia e un carissimo saluto..

    Passato

    Sono stato torrente prima di aprirmi
    in mare,
    sono stato torrente senza alcuna voglia
    di esitare.

    Ho tracciato un percorso di intelligibilità divina,
    rivolto le mie preghiere alla risacca,
    stanato i lucci dall’inerzia degli incontri
    e risalito chino verso la sorgente.

    Sono stato torrente prima di straripare.

    Ho deviato il corso del mio letto,
    conosciuto fondali più preziosi del mio,
    rubato le vesti alla fredda Luna di Gennaio e abbeverato le fronde acute e stanche
    nei meriggi dell’abbandono.

    Sono stato torrente nell’impeto di un’emozione.

    Scivolato via dalla certezza pitagorica
    della mia ipotenusa,
    ho cavalcato gravità contrarie,
    presunte.
    L’impulso è violento della cascata dell’Anima.
    Non ho conosciuto vuoto che possa contenere
    la Disperazione di Esserci.

    Sono stato torrente prima di aprirmi
    in mare,
    sono stato torrente senza alcuna certezza
    da conquistare.

  3. gabriellarossitto scrive:

    grazie per la poesia e in bocca al lupo per tutto!
    gabry

  4. Federico scrive:

    Gentile Gabriella,

    ho saputo dell’esistenza del tuo blog in seguito ad un commento al racconto che ho candidato al concorso ConceptsBooks della casa editrice Arpanet. Sono lusingato del fatto che una scrittrice, senza conoscermi, si sia incuriosita nel leggere il breve estratto del mio testo ispirato a Magritte. Ciò denota, a mio parere, un autentico interesse nei confronti della scrittura. In fin dei conti credo che tu mi abbia portato fortuna, visto che sono stato selezionato per la pubblicazione cartacea. Consentimi però di invitarti a leggerlo integralmente; ne sarei onorato. Se ti va di fornirmi un recapito mail, potrei spedirti il racconto in allegato, altrimenti potrai sempre trovarlo in catalogo una volta pubblicato! Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi; magari ti deluderà!

    Federico Iarlori

  5. gabriellarossitto scrive:

    ti rispondo via mail

  6. Gregg Weed scrive:

    If you can read English, go to this site and you will see a beautiful tattoo that

    reads: “Her voice was filled with yes” (“La voce era colma di si”)

    http://manifestomusical.com/songsandlyrics.html

    PAZ, Gregg

  7. Rossella scrive:

    Per precisione il figlio di Fausto Pirandello Pier Luigi è avvocato e non medico.
    A parte quessto complimenti per l’attenzione all’arte.

  8. gabriellarossitto scrive:

    mi spiace, ho solo riportato un articolo, dandolo per attendibile.
    Grazie per la rettifica.

  9. Luca scrive:

    ciao, scusa se scrivo qui ma non ho trovato un indirizzo mail sul tuo blog. Ti informo di questo evento (in caso posso spedirti anche la locandina). Grazie per l’attenzione

    Luca

    Poeti in volo a sud

    incontro tra poeti siciliani e romagnoli

    Sabato 30 aprile 2011 dalle 18,30, presso il Niria Cocktail Bar, in via Montesano 27 a Catania Centro, si svolgerà una serata di letture poetiche e performance musicali. Presenti alcuni poeti provenienti dalla Romagna che si incontreranno con gli omologhi siciliani, per dare vita ad uno scambio letterario e umano, in una atmosfera informale e accattivante. Le letture saranno intercalate da brani live, suonati e cantati dal duo Deb&Peo. I poeti che leggeranno sono (in ordine alfabetico):

    Maria Aurelia Bucci
    Maria Gabriella Canfarelli
    Giuseppe Condorelli
    Paolo Lisi
    Stefano Lunedei
    Francesco Margani
    Renato Pennisi
    Cristina Piscaglia
    Raudi – Esplosioni dalla periferia
    Luca Tognacci
    Paolo Vachino

  10. Giuseppe Pisano scrive:

    Buongiorno,
    mi chiamo Giuseppe Pisano, omonimo e nipote di un poeta siciliano che forse lei conosceva. Ho trovato il suo nome cercando notizie di Gaetano Petralia, che quaòlche hanno fa ha recitato una poesia di mio nonno. Sarei interessato a conoscere eventuali incontri in cui si parla o si recitano poesie di mio nonno.
    La ringrazio in ogni caso per far parte di quello gruppo di persone che tengono viva la cultura e la lingua siciliana.

    giuseppe pisano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: